Come investire Bitcoin e utilizzarli per comprare

I siti che accettano Bitcoin sono sempre più numerosi, tuttavia molti acquistano criptovalute anche in un’ottica di investimento o speculazione. Ma poi cosa faccio coi Bitcoin? Come farli rendere? E soprattutto come utilizzarli per le spese della vita di tutti i giorni?

L’economia tradizionale è sempre più soggetta a sbalzi, vuoi per la brexit, la grexit, Trump, obbligazioni subordinate, banche che falliscono quindi non manca mai l’opportunità di poter fare affari con la compravendita di bitcoin.

Addirittura qualcuno ha definito le criptovalute e la blockchain come il “nuovo oro”, visto la crescita improvvisa del loro valore durante i periodi di incertezza, una sorta di bene di rifugio che è anche un investimento per il futuro (ne parla anche Nasdaq).

Opzione 1: Trading

Ci sono exchange come Kraken, Poloniex, .. che permettono di convertire Euro, Dollari, Sterline in Bitcoin e viceversa.

Le oscillazioni anche nel giro di 24h possono essere importanti, soprattutto se si tiene conto di quanti nuovi attori stanno entrando nel reparto Fintech, ovvero tutto quell’insieme di valute decentralizzate e servizi che possono offrire.

Non tutte le valute si possono acquistare in modo semplice, attraverso un web wallet , però vale la pena dedicarci un po’ di tempo, inoltre per scambiare criptomonete in altre minori potete usare Shapeshift. Si tratta di un servizio che supporta un gran numero di valute e permette la conversione senza neanche doversi registrare.

Opzione 2: Prestiti da privati a privati (loans)

prestiti mutui bitcoin

Fare trading di criptomonete però é faticoso, rischioso e impegnativo, quindi anche qui possiamo affidarci a strumenti più stabili, ma comunque remunerativi.

Per esempio ci sono delle piattaforme di intermediazione che permettono di dare in prestito i propri bitcoin per avere una rendita nel tempo.

A seconda di diversi parametri é possibile scegliere il mix di rischio che fa più il caso nostro. Uno dei siti che permette questo genere di intermediazione é btcjam.

Basta registrarsi, depositare dei bitcoin e distribuirli nel mix che preferiamo. Controllate bene l’affidabilità della persona, perché più garanzie offre e meno c’é la probabilità che sia uno scam.

quotazioni prestiti

Bene ho guadagnato bitcoin, ora come li spendo?

Ci sono diversi siti che accettano bitcoin, ma tra Amazon, Ebay, Aliexpress, nessuno ancora accetta bitcoin, l’unica alternativa è OpenBazaar.

Tuttavia tutti i marketplace accettano le carte di credito ed è qui che arriva la parte interessante, ci sono dei circuiti broker di carte di credito che accettano bitcoin e li convertono in valuta euro/dollaro quando ci serve per il nostro acquisto online, il funzionamento è simile a un bancomat o una carta di credito ricaricabile (Maggiori informazioni).

Avvertenze

Come in molte cose su internet, documentatevi, leggete recensioni e provate con piccole somme. Ogni investimento lo fate a vostro rischio e pericolo.