L’olio di palma è cancerogeno? Alternative alla Nutella

La Nutella è uno dei prodotti madeinitaly più conosciuti al mondo, in passato ci sono state delle nutelle tarocche che hanno provato a fare concorrenza ma non hanno durato molto.

Ora la situazione cambia e un’altra azienda piemontese prova a fare concorrenza alla nota azienda piemontese con sede fiscale in Lussemburgo, dopotutto la Nutella da “pasta di nocciole e cioccolato” è cambiata molto nel tempo, via via si sono aggiunti degli ingredienti alieni come olio di palma, zuccheri eccessivi, lecitine,.. il tutto per “tagliare” le nocciole, che sono la parte più costosa, ma ne vale la pena?

A quanto pare, no, ora che è stato decretato che l’olio di palma è cancerogeno, forse è meglio trovare qualche altra alternativa e il consiglio che vale sempre è leggere l’etichetta.

Nutella alternative

Poi, se volete che la crema spalmabile alla nocciola sappia effettivamente di nocciola e cacao, invece che di zucchero e altri grassi vegetali guardate la percentuale di nocciole, che sia almeno del 13%

Nella foto si vedono un po’ di “Nutelle alternative”, quella con più nocciole è quella di Novi, che ne dichiara il 45% (non presente nella foto), ma anche Pernigotti e altri brand vendono delle creme spalmabili con una quantità di nocciole superiore del 13% e senza olio di palma.

Per maggiori informazioni su MCPD e tossicità fate riferimento all'articolo ufficiale dell'autorità europea EFSA.