Non riesci più a mandare le email con con out.alice.it ? Paga 29€ al tecnico

Da qualche tempo il server SMTP di Alice ha smesso di funzionare, cosa sarà? Alcuni hanno provato a telefonare al 187 e sono stati invitati a pagare un tecnico perché il problema fosse risolto (bel supporto tecnico!).

Alla fine ho investigato un po' il problema e la soluzione è semplice quanto irritante. L'utilizzo del server SMTP di Telecom Italia è associato alla propria email tuonome@alice.it quindi per tornare ad usare nuovamente questo server con un email non @alice bisogna comunque prima autenticarsi.

Come inviare le email dal server SMTP out.alice.it

Configurate da Thunderbird o il vostro client, un nuovo account del tipo tuonome@alice.it la password è quella che utilizzate per accedere al sito internet del 187, dopodiché controllate che i messaggi vengano ricevuti correttamente, infine inviate i messaggi con l'account email che volete. Se riscontrate nuovamente questo problema ricontrollate i messaggi su Alice perché la possibilità di inviare i messaggi è associata al fatto di aver controllato i messaggi sull'email di alice.

Come farsi il formaggio con un 1 euro di latte

Nelle città si stanno sempre più diffondendo i distributori di latte a kilometro zero. A Torino uno dei primi è stato ad Eataly e poi questi chioschi sono spuntati un po' come funghi in altre zone della città.

Ogni tometta è circa un litro di latte

Questo tipo di latte invece di essere pastorizzato è venduto crudo, il che è come andarlo a prendere direttamente in cascina, per questo motivo è segnalato di far bollire il latte prima del consumo.

Un'altra caratteristica che fa questo latte speciale è che è ideale per fare formaggi e a differenza del latte a lunga conservazione o fresco pastorizzato, si conserva per molto meno tempo in frigorifero. Quindi vi conviene veramente imparare a fare i formaggi prima che sia troppo tardi.

Quali formaggi si possono fare in casa?

Tutti. Mozzarella, ricotta, tomette,.. o almeno ci potete provare. Su internet ci sono diversi video su YouTube che spiegano come si fanno vari formaggi e sta tutto alla vostra fantasia e alla vostra voglia di sperimentare.

Lo scopo di questo post è quello di dare alcune indicazioni generali per poter sperimentare al meglio

Il caglio e la cagliata

Samsung CLP 315 toner reset e la modifica che ti fa risparmiare il 75% sulle ricariche

Comprereste un'auto che funziona solo con un marca di benzina o una macchinetta del caffé che va solo con un tipo di cialde? Forse no (magari qualcuno sì)

Peccato che con le console, aspirapolveri e stampanti non si ha altra scelta, quando si sceglie un prodotto di questo tipo si è obbligati a continuare a consumare accessori dello stesso produttore e quando questi accessori non sono più prodotti si è costretti a buttare il dispositivo anche se questo continua a funzionare.

La storia di oggi riguarda una stampante laser a colori, la Samsung CLP 310 / 315.

Questa stampante dovrebbe essere ormai fuori produzione, ma funziona ancora bene. Le cartucce sono diventate sempre più rare e quando si riesce a trovarle costano di più che la stampante stessa (!!)

E poi perché dovrei cambiare la cartuccia quando in realtà è finita solo la polvere (toner)? Possibile che ci sia un marchio che tuteli il risparmio energetico Energy Star e non la produzione inutile di rifiuti? e la concorrenza e il libero mercato?

CityCar al Parco della Mandria con privilegi ed eccezioni

Il Parco della Mandria è un bellissimo parco naturalistico situato a nord ovest di Torino presso il comune di Venaria, al suo interno è possibile fare lunghe passeggiate a piedi o in bici o a cavallo, ma essendo un luogo enorme, circondato da 36km di muro contiene anche tante altre attività, non tutte accessibili al pubblico, come una pista per auto sperimentali.

Le nuove MiniCar elettriche da noleggiare

Per potersi muovere all'interno del parco è possibile usare bici, tandem, bus interno, ma recentemente è possibile anche noleggiare delle macchinine elettriche chiamate City Go Birò. Le varie attrezzature possono essere affittate al cancello Druento e riguardo queste minicar elettriche anche le persone disabili potrebbero usufruire meglio del parco, ma paradossalmente così non è.

Le minicar elettriche si possono noleggiare, ma solo per poterle usare fuori dal parco, mentre per i disabili sono a disposizione delle bici sidecar, dove l'accompagnatore pedala e il disabile rimane nell'alloggiamento accanto.

Regole per molti ma non pe tutti

[to]bike sharing e bike pride, tanta mobilitazione e poi? #no2giugno

 

Si stanno addensando diversi appuntamenti interessanti, il 3 giugno c’é il Bike Pride, poi il Bike Naked Pride, si parla, parla, parla di Digital Festival, Smart Cities, OpenData ,.. per un giorno ci si sente più buoni, più innovativi, più all’avanguardia di non non so cosa e gli altri 364 giorni dell’anno ti rendi conto di come si potrebbe vivere meglio in Italia se solo quei pochi soldi che abbiamo venissero spesi bene e non per opere inutili e di facciata.


Giusto per non parlare a vanvera e in modo vado parliamo di piste ciclabili e di come ci entusiasmiamo di situazioni che in realtà ci sarebbe da piangere. (Le foto provengono principalmente da Berlino e Torino).

Conto Arancio: ora l'imposta di bollo la paghi tu

La notizia del giorno che ING Direct comunica ai possessori di Conto Corrente Arancio che il pagamento dell'imposta di bollo non è più a carico della banca, ma a carico del cliente.

cit:

Ti informiamo che l'art. 8, comma 13 del Decreto ha assoggettato dal 1° gennaio 2012 tutti i conti di deposito a un'imposta di bollo proporzionale in misura pari allo 0,10% annuo per il 2012 (minimo euro 34,20 e massimo euro 1.200) e allo 0,15% dal 2013 (minimo euro 34,20 senza alcun limite massimo).

Che dire.. una patrimoniale, dove anche i poveracci devono pagare, perché i ricchi possono con calma spostarsi i soldi all'estero visto che per quest'anno hanno anche una soglia massima. Complimenti Mario Monti!

Non so se avete notato, ma la pubblicità della FIAT..

..ha aggiunto una parolina magica: "soglia".
E pensare che che fino a qualche tempo fa sembrava che bastava comprare una nuova auto Fiat per avere benzina illimitata a un prezzo di vantaggio.

Occhio al marketing sensazionalista!!

CertificaTO, quando la pubblica amministrazione si trasferisce al supermercato

Se una volta il centro della società era la piazza o la chiesa, ora nell'era dei supermercati aperti di domenica tutto il fulcro ruota attorno al supermercato e alla sua inesauribile fonte di aria condizionata, cessi puliti e shopping.

La città di Torino ha inaugurato i primi chioschi anagrafici all'interno del centro commerciale Auchan di corso Romania e si spera che non cadino immediatamente nel degrado come i chioschi informativi di Turismo Torino, che ormai sono solo più totem che ricordano un'era post-bellica.

CertificaTO

I servizi che si possono ottenere da questi chioschi sono molteplici, ma si tratta pur sempre di certificati che spesso si possono autocertificare come lo stato di famiglia e simili.
Il funzionamento è simile ad un bancomat con Windows, si sceglie il tipo di autenticazione: documenti o Torino Facile card.

Nel primo caso si può passara il codice fiscare sotto l'apposito scanner che legge i codici a barre, poi bisogna digitare a manina, numero di carta d'identità e la sua scadenza.
Una volta scelto il tipo di certificato si attende la stampa (gratuita) e una volta terminata bisogna inserire nuovamente i dati se si vuole procedere con altre certificazioni.

La Posta arriva a casa con PosteItaliane per te

Siete stufi di interminabili code alla posta? Siete anziani o fate fatica a camminare? Niente paura ora le poste arrivano a casa e offrono tutta una serie di servizi a domicilio

La visita a domicilio può essere concordata nella fascia oraria pomeridiana dal lunedì al venerdì dalle ore 14:00 fino alle ore 20:00 e il sabato mattina dalle 8:00 alle 14:00.

I servizi garantiscono risparmio di tempo e affidabilità del marchio Poste Italiane.

Con il servizio Posteitaliane per te è possibile:

Ci credi o no al Macbook Air Nvidia di Mediaworld ?

La nuova campagna ci credi o non ci credi? di Mediaworld punta tutto sulla vincita o meno dell' Italia agli Europei di calcio 2012, ma permettetemi di dissentire: IO NON CI CREDO!!

Un Macbook Air con scheda Nvidia non esiste neanche da Mediaworld (purtroppo).

Condividi contenuti